Come investire in oro con gli ETP

justETF.com

Per migliaia di anni, l’oro è stato considerato un investimento sicuro a livello mondiale. Gli ETC (Exchange Traded Commodities) offrono un accesso liquido e moderno alla tradizionale classe di attività dell’oro.

Come investire in oro con gli ETP L’oro ha sempre affascinato le persone ed è sempre stato un segnale di ricchezza e bellezza. Infatti, abbiamo numerose rappresentazioni storiche di oggetti sepolti che compaiono molto spesso dopo migliaia di anni. La popolarità del metallo prezioso nel passato si basava inoltre sulle sue buone proprietà di lavorazione per la produzione di gioielli e monete. Inoltre, non era suscettibile alla corrosione. La presenza rara di oro crea un enorme ed unico valore.
 
Abbiamo estratto l’oro per migliaia di anni - dagli avventurieri alla corsa all’oro del diciannovesimo secolo fino alle moderne tecniche di estrazione nelle più grandi miniere del Sud Africa o del Sud America. Tuttavia, se dovessimo fondere tutto l’oro presente al mondo ad oggi e formare un cubo da esso, sarebbe soltanto di 21 metri cubici come dimensione.
 
Questa scarsità, combinata con la popolarità del metallo prezioso, lo rende un investimento che è già sopravvissuto a numerose valute e anche civiltà.

 

Modalità tradizionali di detenzione dell’oro

Nonostante la stabilità del suo valore durante migliaia di anni, investire in oro non è mai stato facile o poco costoso. Tradizionalmente, il metallo prezioso è fisicamente comprato e depositato. Ma il possesso dell’oro fisico ha qualche svantaggio.
 
Poiché ha valore e allo stesso tempo è facile trasportarlo, l’oro risulta ancora di grande popolarità fra i ladri. Ciò significa che i proprietari dell’oro devono mantenere tale asset sicuro - o casa o in una banca. Entrambe tali soluzioni comportano dei costi addizionali ed elevati, specialmente per i piccoli investitori.

Un altro svantaggio è che chiunque desidera vendere l’oro - in forma di moneta, lingotti o gioielli - deve prima avere certificata l’autenticità del metallo prezioso. Ma ciò può essere molto costoso. Gli investitori professionali, pertanto, si rivolgono a società di stoccaggio riconosciute che garantiscono l’autenticità dei depositi in oro depositati. E anche tale operazione ha il suo costo.

I professionisti, d’altra parte, preferiscono utilizzare standard comprovati come lo standard "Good Delivery" della London Bullion Market Association (LBMA). Qui, la qualità della dimensione del lingotto è precisamente definita. Tali lingotti d’oro sono numerati e registrati con il LBMA. In ogni caso, i lingotti d’oro standardizzati pesano circa 12.4 chilogrammi e pertanto valgono circa 450,000 euro.

Come alternativa, gli investitori possono acquistare i titoli azionari delle società che estraggono l'oro. In questa maniera faranno parte indirettamente del successo o del fallimento di tali società operanti nel mercato dell’oro. Come da regola, i prezzi cresceranno o diminuiranno con lo sviluppo associato al prezzo dell’oro.
 
Ciò nonostante, gli investimenti in tale industria sono molto volatili a causa della forte connessione con il prezzo dell'oro. Gli estrattori sono vulnerabili anche all'inflazione dei costi energetici e del lavoro. Ciò può impattare negativamente sui ricavi anche quando il prezzo dell'oro sta salendo. 

 

Modalità moderna di investire in oro

Gli investimenti in ETCs – Exchange Traded Commodities sono relativamente giovani rispetto alla produzione di oro fisico.
 
Gli ETC permettono agli investitori di beneficiare dal prezzo dell’oro mentre allo stesso tempo possono effettuare operazioni di compravendita ogni qual volta lo desiderano, come una vera e propria azione. A causa della loro facilità di scambio su un mercato borsistico, spesso sono assegnati alla categoria degli ETF, ma osservando più attentamente, non lo sono.
 
Nell’Unione Europea, gli ETF non possono essere collocati sull’oro fisico. Secondo regolamenti legali, questi fondi indicizzati negoziati in borsa non possono investire esclusivamente in un singolo obiettivo di investimento. Gli ETC sull’oro pertanto nati da questa situazione legale e a differenza degli ETF, gli ETC non vengono considerati come fondi speciali.
 
Al contrario, gli ETC sono considerati come certificati. Essi sono obbligazioni emesse dall’istituzione emittente. Ciò significa che nel caso di insolvenza della istituzione finanziaria, il possessore dell’ETC perde il suo investimento e viene lasciato a mani vuote. Per evitare tutto ciò, gli ETC sull’oro sono spesso garantiti al 100 percento con oro fisico. I contratti garantiscono che le attività degli azionisti saranno preservate in questo caso estremo. 
 
Per dissipare le preoccupazioni, la maggior parte dei fornitori di prodotti mantiene l’oro in custodia con banche di deposito affidabili e inoltre crea un elenco di lingotti di oro che si possono comprare su Internet. Queste liste possono essere trovate sul sito internet del fornitore. Alcuni fornitori limitano anche i propri acquisti di lingotti di oro agli standard internazionali come la cosiddetta “Good Delivery”.
 
Guida di investimento in ETF/ETC sull'Oro
I migliori ETF/ETC sull'Oro
Approfondite nella nostra guida di investimento come investire in oro con ETF e ETC.
La guida di investimento in Oro
 

I benefici degli ETC sull’oro

Gli ETC sull’oro sono presenti sul mercato dal 2003. A Dicembre 2018, il numero dei lingotti in oro possedute dagli ETC ha raggiunto le 2,440 tonnellate. Ciò significa che le attività investite in ETC depositati fisicamente in tutto il mondo ha superato i 100 miliardi di dollari statunitensi per la prima volta. I benefici di questo prodotto finanziario sono ovvi:
 
  • Liquidità: Gli ETC in oro sono comprati e venduti come qualsiasi azione.
  • Economici da detenere: Il costo annuale degli ETC sull’oro è compreso tra 0.00 e 0.59 per cento.
  • Facili da negoziare: I premi sugli ETC in oro sono significativamente più bassi rispetto alle monete o ai piccoli lingotti. Ciò ha un effetto particolarmente positivo se volete modificare la porzione di oro al vostro portafoglio comprando e vendendo. 
  • Trasparenza: Molti fornitori di ETC depositati fisicamente forniscono liste disponibili sui propri siti internet dove sono presenti i lingotti d’oro depositati con il relativo numero di registrazione.
  • Pagabili: Alcuni fornitori di ETC sull’oro possono anche inviarvi dell’oro a casa, con un costo aggiuntivo naturalmente.
  • Vantaggi fiscali: Gli ETC presentano importanti vantaggi fiscali. Rispetto agli ETF, non essendo dei Fondi, il trattamento fiscale degli ETC è assimilato a quello dei titoli azionari, dei certificati e degli strumenti derivati. Pertanto le plusvalenze prodotte dagli ETC sono compensabili con le perdite pregresse.
 

Gli svantaggi degli ETC sull’oro

Ovviamente ci sono anche degli aspetti negativi. Se possedete molto oro, può essere più economico detenere oro direttamente o tramite una piattaforma di investimento in oro fisico. Inoltre non potete tenere un ETC in oro nel vostra tasca, quindi può non essere utile se si è in emergenza e volete negoziare il vostro oro per acquistare del cibo.

 

ETC sull'oro fisico

La maggior parte degli ETC sui metalli preziosi sono coperti al 100 percento dal corrispondente metallo prezioso fisico. Come regola, ETC sull’oro fisico sono collegati al prezzo a pronti dell’oro. Poiché l’oro è spesso negoziato in dollari statunitensi, è comunque presente un rischio monetario contro l’euro. Ciò viene contrastato dal fornitore di ETC sull'oro a copertura monetaria, che avrà un costo complessivo del fondo (TER) leggermente più elevato.
 
Tuttavia, ci sono anche indici di ETC che riflettono lo sviluppo del prezzo dei future corrispettivi. Per poter investire in tali ETC sintetici, dovrete pertanto cercare di comprendere come il mercato dei future funziona. Poiché la maggior parte degli investitori privati non ha questa conoscenza, un ETC sull’oro depositato fisicamente rappresenta una migliore alternativa per tali investitori.

 

L'oro e il vostro portafoglio

Anche gli investitori agnostici sull'andamento future del prezzo dell'oro possono includere il metallo nel loro portafoglio.
 
Ciò perché l'oro ha in passato registrato una bassa correlazione con le altre classi di attività, come l'azionario, e con le altre materie prime.

 

Figura sulla correlazione tra l'azionario, l'oro e le materie prime

Figura sulla correlazione tra l'azionario, l'oro e le materie prime   Azioni      Oro      Materie prime
 
Fonte: Ricerca di justETF; Al 28/02/2019; Calcoli in Euro
 
In base alla teoria economica, la detenzione di un portafoglio diversificato con attività inversamente correlate come questo, riduce il rischio di portafoglio.
 
Una particolare attrattiva dell'oro è data dal fatto che spesso registra una buona performance quando il panorama d'investimento sembra piuttosto tragico e molte altre attività stanno registrando una performance negativa, come accade durante le crisi finanziarie. In questi periodi, gli investitori possono attraccare al porto sicuro della terra d'oro.
 
Un'allocazione del 5-15% in oro in un portafoglio può pertanto essere appropriata come forma di "assicurazione di portafoglio".

Confronto tra i principali ETC in oro
Cercate gli ETC sull' oro con la Ricerca ETF