Confronto tra i PAC con gli ETF
Trova la migliore offerta dei PAC con gli ETF per il tuo obiettivo di risparmio
Tasso di investimento mensile:

La guida completa per creare il tuo PAC con gli ETF

justETF Logo

Investire in maniera regolare nel mercato è un modo molto intelligente ed efficace per costruire un bel tesoretto.

La guida completa per creare il tuo PAC con gli ETF
 
Se sei qui molto probabilmente è perché hai intenzione di impostare il tuo piano di risparmio a lungo termine, magari proprio tramite un investimento mensile/trimestrale.
Mi sbaglio?
Se è così, sei nel posto giusto.
Se invece sei solo curioso di capire cosa sia un PAC (Piano di Accumulo Capitale) e come si struttura, questa guida può fare ugualmente al caso tuo.
In questo post scoprirai appunto che cos’è un PAC, come funziona e soprattutto come utilizzarlo per investire i tuoi risparmi.
Fidati, finita la lettura saprai come fare un PAC con gli ETF dalla A alla Z.
Cosa vedremo in questo articolo
Sei pronto?
Mettiti comodo che iniziamo!

PAC: che cos'è e come farlo con gli ETF?

L’abbiamo già citato diverse volte, ma cos’è un PAC?
Definizione: Un Piano Di Accumulo di Capitale, abbreviato nella sigla PAC, consiste in una strategia di investimento e gestione dei propri risparmi procedendo con piccoli investimenti a date periodiche..
Ecco alcuni step che dovrai compiere per selezionare gli ETF e costruire il tuo PAC.
  • Assicurati di mettere da parte un gruzzoletto ogni mese da poter investire. (Se sei qui, penso che questo step faccia già parte della tua quotidianità);
  • Scegli l’ETF in cui investire. Una decisione molto importante, non che sia irreversibile, ma meglio pensarci per bene fin da subito;
  • Seleziona il broker con cui investire;
  • Imposta i tuoi investimenti in maniera regolare e automatica;
  • Controlla in maniera periodica l’andamento dei tuoi investimenti;
Non sai che Broker utilizzare?
Lo so all’inizio non è mai una scelta semplice. Soprattutto perché ci sono migliaia di fattori da controllare.
Proprio per questo motivo abbiamo creato questa sezione in cui puoi confrontare su quale broker conviene fare il tuo PAC.
Trova il miglior PAC con gli ETF!
Trova il miglior PAC con gli ETF!
Tutte le tariffe, le offerte speciali e i fornitori del test
Confronta ora

Quando ha senso fare un PAC?

Investire i propri risparmi a lungo termine è fondamentale, ma è altrettanto importante farlo in maniera intelligente.
Ecco che quindi ci arriva in aiuto il PAC. Non perché investire senza sia sbagliato, ma perché risulta essere un’ottima strategia in molte circostanze.
In diversi casi investire tutta la somma a disposizione subito può sicuramente essere la mossa vincente per mettere a lavorare i propri risparmi fin dal giorno 0.
Per fare ciò bisogna però avere un minimo di competenze per saper scegliere il momento giusto in cui investire.
Ti posso però assicurare che fare market timing non è per niente semplice.
Inoltre, nella maggior parte dei casi, non si ha una cifra importante da investire fin da subito.
La situazione classica è invece quella in cui riesci a risparmiare una piccola cifra ogni mese, dopo aver coperto tutte le tue uscite.
Mi sbaglio?
Con un PAC invece non c’è bisogno di trovare il momento perfetto in cui iniziare a investire. Ogni momento è quello giusto per fare il primo passo.
Se il prezzo dell’ETF che hai acquistato dovesse scendere poco dopo i tuoi primi acquisti, non c’è da preoccuparsi.
Anzi, puoi invece sfruttare questa situazione, continuando ad acquistare mese dopo mese e abbassando il tuo prezzo medio di acquisto.
A quel punto poco ti interessa se il mercato scende o sale del +/-10% e questo dal punto di vista psicologico può fare davvero la differenza.
E soprattutto questa strategia richiede veramente poco tempo per essere attuata. Non dovrai, ad esempio, controllare i mercati tutti i giorni.

Quali sono i vantaggi principali?

Vediamo ora alcuni dei principali vantaggi che abbiamo nel costruire un PAC con gli ETF.
  • Economici: si può investire a partire da pochi euro al mese e utilizzando il giusto broker potrai risparmiare sui costi di gestione richiesti invece dalle banche;
  • Flessibilità: Gestisci il tuo portafoglio in maniera fluida e veloce. Scegli te se stoppare l’investimento o prenderti una pausa;
  • Diversificazione: Un ETF, in quanto un paniere di titoli diversificati, ti permette di investire in tutti i principali mercati con un solo prodotto;
  • Se si utilizzano ETF ad accumulazione sfrutterai quello che Albert Einstein definisce l’ottava meraviglia del mondo. Ovvero l’interesse composto;
  • Rateizzazione: L’idea del PAC come abbiamo visto è quella di investire quote più o meno costanti una volta ogni tot tempo. Questa sua caratteristica lo rende perfetto per qualsiasi investitore che voglia investire una piccola parte del proprio stipendio mensile;
  • Aspetto psicologico: Avere una strategia pre-impostata, può tornare veramente utile nei momenti di crollo del mercato;
  • Automatizzazione: Al giorno d’oggi, diversi broker ti permettono di gestire il tuo PAC in maniera totalmente automatizzata. Una volta scelto l’ETF e la cifra avverrà tutto in modo automatico.
Confronto tra broker online
Confronto tra broker online
Trova le migliori offerte di broker online per l'acquisto di ETF!
Per saperne di più

PAC con ETF: un caso di studio (molto interessante)

Sei sei arrivato fin qui sei già a buon punto. Come dice il proverbio “chi ben comincia è a metà dell'opera".
Ma andiamo ora a vedere un caso studio con una costruzione di un PAC con gli ETF. In modo tale da vedere anche qualche numero.
Ti sarà molto utile.
Lorenzo, un impiegato di 25 anni, il 1° gennaio del 2011 ha preso una decisione importante: iniziare il suo PAC con 100 euro al mese su questo ETF: MSCI World. Si tratta di un ETF che replica le azioni di tutto il mondo ed è ad accumulazione.
Sai quanto ha guadagnato dopo 10 anni?
21.531 euro. Si hai letto bene, con solo 100 euro al mese e investendo complessivamente 12.000 euro.
Non male, che dici?
Se Lorenzo avesse iniziato a investire 10 anni prima, nel 2001, durante lo scoppio della bolla di internet, il capitale accumulato ammonterebbe a 60.000 euro. Si tratta di 2,5 volte il suo investimento di 24.000 euro.
E a 30 anni?
Parliamo di 129.798 euro. Più di 3,5 volte l'investimento iniziale di 36.000 euro.
Il fattore tempo nel mercato ha fornito un notevole rendimento, nonostante le battute d'arresto periodiche come il crollo Dotcom, la crisi finanziaria globale e anche il recente impatto della pandemia di COVID.

Crescita del piano di investimento regolare dell'ETF (per periodo di investimento)

 Valore totale al 31/12/2020, 100€ di investimento mensile, MSCI World ETF
Crescita del piano di investimento regolare dell'ETF (per periodo di investimento)
  Investimento      Valore totale   
Periodo di investimento Investimento Valore totale
5 anni 6.000€ 7.950€
10 anni 12.000€ 21.531€
15 anni 18.000€ 39.845€
20 anni 24.000€ 59.992€
25 anni 30.000€ 82.057€
30 anni 36.000€ 129.798€
Fonte: Ricerca di justETF, MSCI World Net in EUR, dividendi reinvestiti, TER 0,20% p.a., calcoli propri; 31/05/2021
Nota: i rendimenti passati non sono un indicatore affidabile della performance futura, ma il track record degli investimenti a lungo termine è innegabile.

Quale ETF scegliere?

Prima ti dicevo che la decisione più importante è sicuramente quella di selezionare l’ETF o gli ETF su cui investire.
La scelta su cui molti ricadono è un ETF azionario globale ad accumulo.
Di seguito ti fornisco una lista dei principali ETF con i relativi costi (TER), che puoi utilizzare per il tuo PAC.
Indice Focus dell’investimento Quote Costi (TER) Offerte dei PAC Indici alternativi
MSCI World Paesi industrializzati in tutto il mondo 1.480 0,12 - 0,50% 13
da 0,00€
ETF sui paesi industrializzati
MSCI ACWI Mercati sviluppati ed emergenti in tutto il mondo 2.920 0,20 - 0,45% 3
da 0,00€
ETF globali
MSCI World SRI Paesi industrializzati globali sostenibili
372 0,19 - 0,25% 18
da 0,00€
ETF globali sostenibili
FTSE Global All Cap Choice Mercati sviluppati ed emergenti in tutto il mondo
7.621 0,24% 2
da 0,00€
ETF globali sostenibili
Fonte: ricerca justETF; 31/01/24
Se queste cose sono nuove o per approfondire la scelta dell’ETF, ti rimando a questo articolo completo, in cui puoi trovare una vera e propria guida sugli ETF.

I costi del PAC con gli ETF

Ci siamo quasi. Passiamo ora a un’altra delle componenti più importanti: i costi.
Anche se sembrano minimi, i costi nel lungo termine hanno un impatto molto rilevante sul nostro portafoglio.
Per evitare ciò, quando valutiamo il Broker, un occhio di particolare riguardo va dato alle commissioni che applica.
Fortunatamente, ci sono broker, come Scalable Capital, con cui puoi negoziare un piano di accumulo (PAC) in ETF in maniera totalmente gratuita.
Non male vero?
Non perderti nulla
I migliori consigli e trucchi per investire con gli ETF nella newsletter gratuita.
Iscriviti ora

PAC: come funziona investire regolarmente

  • Per prima cosa, devi aprire un conto con un broker online, come ad esempio Scalable Capital. Assicurati di sceglierne uno che offra un servizio di piano di accumulo (PAC) in ETF. Non tutti i broker lo fanno.
  • Successivamente, puoi impostare un addebito diretto mensile che copre l'importo che si desidera investire più le eventuali commissioni mensili della piattaforma e le spese di negoziazione.
Il grafico qui sotto ti guida passo passo nel processo di creazione del tuo PAC.

Il piano di accumulo (PAC) in ETF: una guida passo dopo passo

Il piano di accumulo (PAC) in ETF: una guida passo dopo passo
1. Scegli la tua strategia
La tua strategia determina quanto, quando e in quale tipologia di ETF desideri distribuire i tuoi risparmi. Come abbiamo visto questo primo passo è fondamentale.
Vuoi un portafoglio solo azioni o vuoi aggiungere anche obbligazioni? Pensi sia utile avere una piccola percentuale in oro? Bene, queste sono decisioni che devi prendere fin da subito.
È sempre importante ricordare che questa non è una decisione irrevocabile. I PAC in ETF sono flessibili e puoi cambiare o sospenderli quando vuoi.
2. Seleziona il tuo ETF
Una volta scelta l’asset allocation, ovvero come allocare i tuoi risparmi e in che strumenti, si passa alla scelta vera e propria dell’ETF.
Le cosa che devi guardare sono la dimensione del fondo, il TER, se è ad accumulazione o distribuzione, la valuta del fondo e su che borsa è quotato.
Niente di complicato trovi tutto qui.
Di seguito puoi anche analizzare i principali ETF azionari mondiali. Per avere un’ottima diversificazione.
I principali ETF dell'MSCI World
I principali ETF dell'MSCI World
Scopri quali sono i migliori ETF sull'indice MSCI World grazie alla nostra guida agli investimenti!
Scopri di più
3. Imposta il tuo piano di investimento regolare
Ora non ti rimane che scegliere il broker (occhio alle commissioni) e impostare il tuo PAC automatico.
Ad esempio, Scalable Capital offre piani di accumulo (PAC) in ETF che sono completamente gratuiti.
Bene, questo è tutto. Spero che con queste indicazioni sarai ora in grado di selezionare il tuo ETF e avviare il tuo PAC.

I migliori piani di accumulo (PAC) per gli ETF MSCI World

Nome dell'ETF Dimensione del fondo Tasso dei costi Rendimento 1 anno
HSBC MSCI World UCITS ETF USD (Acc) 84 Mio. € 0,15% p.a. 22,13%
HSBC MSCI World UCITS ETF USD 7.981 Mio. € 0,15% p.a. 21,99%
Amundi MSCI World V UCITS ETF Acc 4.075 Mio. € 0,12% p.a. 21,87%
Xtrackers MSCI World UCITS ETF 1C 10.160 Mio. € 0,19% p.a. 21,83%
SPDR MSCI World UCITS ETF 4.562 Mio. € 0,12% p.a. 21,81%
Fonte: ricerca di justETF; Data: 22/02/24

La migliore app italiana per la ricerca di ETF
La migliore app italiana per la ricerca di ETF
Trova facilmente il tuo prossimo ETF con l'app justETF
Scarica ora e inizia la tua ricerca
 
Diventa un esperto in ETF grazie alla nostra newsletter mensile
 
Iscriviti gratis ora