Panoramica sugli ETF

Gli elenchi degli ETF vi forniscono un veloce punto di partenza per la ricerca ETF per categoria e tematica. Scegliete la categoria da voi preferita e andate direttamente all'elenco degli ETF con le principali informazioni e dati a riguardo per analizzare gli ETF presenti. I numerosi filtri vi consentono di raffinare ulteriormente il vostro universo degli ETF e di confrontare dettagliatamente gli ETF selezionati.

Inoltre, le guide all’investimento in ETF vi forniscono analisi dettagliate sulle varie tematiche di investimento. Sono disponibili guide per molteplici paesi, indici e tematiche di investimento.

Elenco degli ETF per classe di attività | ETF per regione | ETF per paese | ETF per settore | ETF Smart Beta | ETF obbligazionari | ETF sulle materie prime | ETF per tematica
 
 
 

Gli ETF sui paesi vi consentono di investire nei titoli di un singolo paese. Il principale vantaggio degli ETF sui singoli paesi è dato dal fatto che la maggior parte degli indici benchmark dei paesi solitamente sono molto economici. Pertanto, sarete in grado di costruire un portafoglio globale con ETF sui singoli paesi per meno di 10 punti base delle spese correnti.

 
 

Con gli ETF settoriali potete investire direttamente in titoli di un singolo settore industriale. Ciò potrebbe fornire un ulteriore livello di potenziale diversificazione del vostro portafoglio. La classificazione settoriale dei titoli si basa su una delle due scale riconosciute a livello internazionale, lo schema di classificazione settoriale GICS o ICB.

 
 

Gli ETF Smart Beta sono ETF che selezionano e ponderano i titoli in base a criteri alternativi. Gli ETF più comunemente usati ponderano i titoli in base alla capitalizzazione di mercato. Il termine Smart Beta è noto anche come termine per indicare l’investimento fattoriale. I fattori o strategie definite Smart Beta sono le seguenti: Valore, Bassa Capitalizzazione, Qualità, Dividendi, Momentum, Bassa Volatilità ed Equa Ponderazione.

 
 
 

Con gli ETF sulle materie prime potete investire facilmente sulle materie prime e partecipare alla performance dei prezzi delle stesse. Tuttavia, dovete tener presente che diversi ETF sulle materie prime replicano il prezzo a termine (future) delle stesse, non il prezzo a pronti. Pertanto, dovete conoscere bene le peculiarità dei mercati dei future. A differenza degli ETF, gli ETC (Exchange-Traded Commodities) sono in grado di replica il prezzo a pronti di una singola materia prima, come l’oro.