Pensione ed ETF: come funziona

justETF Logo

Come potete provvedere alla vostra vecchiaia con gli ETF e perché è così importante? Ve lo diciamo in questo articolo.

Pensione ed ETF: come funziona
Cosa ci si può aspettare da questo articolo
 

Il sistema pensionistico italiano è al limite?

Godere di una sufficiente libertà finanziaria in età avanzata e vivere senza preoccupazioni: chi non lo vorrebbe? Purtroppo, la situazione attuale presenta numerosi ostacoli per raggiungere questi obiettivi: l'aspettativa di vita in costante aumento e l'elevato tasso di natalità dei baby boomer pongono grandi sfide ai sistemi pensionistici statali e aziendali.
 
È quindi giunto il momento di affrontare da soli la previdenza per la vecchiaia. Ma qual è il modo migliore per farlo? Il nostro consiglio: utilizzando gli ETF. È semplice e poco costoso. E non avete neanche bisogno di consulente bancario. Vi spieghiamo cosa dovete tenere presente e quali sono i rischi.
 
Annuncio pubblicitario
 

È possibile guadagnare con gli ETF?

Con gli ETF, ossia i fondi indicizzati negoziati in borsa, è possibile accumulare facilmente un patrimonio: I contributi versati mensilmente e, se necessario, gli investimenti una tantum vengono investiti in ETF che seguono un ampio indice del mercato azionario, come l'MSCI World. Nel corso degli anni, la crescita delle società e gli utili aziendali reinvestiti garantiscono un aumento del valore del vostro portafoglio.
 
6 vantaggi in sintesi
  1. Diversificazione: invece di singole azioni, le opportunità e i rischi sono distribuiti, e il rischio derivante da singole azioni diminuisce in modo importante.
  2. Costi contenuti: costruire un patrimonio con gli ETF non costa molto. Le condizioni dei broker online sono diventate molto favorevoli.
  3. Buy & Hold: invece di movimentare in maniera eccessiva il portafoglio, è decisivo mantenere una visione di lungo periodo. In questo modo si evitano inutili costi di trading e si riduce enormemente il rischio azionario.
  4. Effetto Cost-Average: investire regolarmente in ETF anche in fasi di mercato azionario negativo con un piano di risparmio (PAC) diventa ancora più importante in fasi di mercato azionario negative - beneficiando dell'effetto costo medio.
  5. Investimenti reali: investendo in ETF azionari, investite in azioni di società globali che mirano a generare profitti.
  6. Sicurezza: le vostre quote sono quote di fondi, protette dall'insolvenza degli operatori di mercato.
Sembra una buona idea, ma siete ancora scettici? Abbiamo simulato per voi con un PAC in un ETF MSCI World - calcolato in euro - per vedere se funziona davvero. In 30 anni è stato versato un importo costante di 300 euro al mese. Il risultato: dopo 30 anni, un investimento mensile di 300 euro si sarebbe trasformato in oltre 420.000 euro sul vostro conto titoli!
 
 

Quanto denaro è disponibile dopo 30 anni di investimenti negli ETF?

Simulazione del PAC a 30 anni, MSCI World (in EUR), tasso di investimento mensile 300 EUR
Simulazione del piano di risparmio 30 anni, MSCI World (in EUR), tasso di risparmio 300 EUR
  Importo investito in EUR     Valore delle quote in EUR      MSCI World in EUR   
Fonti: MSCI, Deutsche Bundesbank, Ricerca di justETF; al 31.05.2022
 
 

Quanto denaro può essere prelevato dagli ETF?

Se nel corso degli anni avete accumulato un patrimonio attraverso i vostri investimenti, potete utilizzarlo in un momento a vostra scelta. Decidete voi quando è il momento giusto. Avete questa libertà solo se investite da soli. Quasi tutte le altre soluzioni di investimento per la previdenza non offrono questa opzione!
 
4 svantaggi del prelievo di denaro dagli ETF in una sola volta
  1. Il momento della liquidazione potrebbe verificarsi in una fase sfavorevole del mercato dei capitali.
  2. Tutti i redditi generati sarebbero immediatamente tassati al momento della vendita delle quote dell'ETF. 
  3. Investire il patrimonio invece che in ETF, quindi nel conto in contanti o in call money, protegge solo in modo parziale da un fallimento della banca fino a 100.000 euro. Questo non si applica agli ETF.
  4. Per poter essere utilizzati in maniera profittevole, i risparmi derivanti dalla vendita degli ETF dovrebbero essere reinvestiti. Ma se si investe il patrimonio in altre classi di attività, come gli immobili, i costi di vendita e di transazione sono elevati, oltre alle imposte derivanti dalla plusvalenza dell'ETF. Se investite il patrimonio in un'assicurazione pensionistica, dovete aspettarvi costi di distribuzione elevati e basi di calcolo demografiche sfavorevoli.
Consiglio di justETF: Stai cercando un broker conveniente per creare PAC in ETF? Scopri di più sugli investimenti in ETF con Scalable Capital: Investi ora
 

Qual è il modo migliore per effettuare prelievi dagli ETF?

L'attuazione di un piano di prelievo con un broker è piuttosto semplice. Ma cosa bisogna considerare quando si stabilisce il tasso di prelievo? Non date per scontato di poter ricevere il capitale risparmiato in termini reali. Perché in tal caso dovreste ottenere almeno un rendimento pari al tasso d'inflazione e ricevere comunque distribuzioni sufficienti a pagare la vostra pensione integrativa privata. Questo è realistico solo per investimenti molto elevati.
 
È molto più realistico prelevare un importo costante mentre il vostro patrimonio può continuare a lavorare per voi per molti anni a venire - il PAC con ETF inverso, per così dire.
  • Lo svantaggio di questa strategia è che il denaro risparmiato si esaurisce a un certo punto. È difficile calcolare quando, perché il valore del deposito fluttua con il mercato dei capitali.
  • Il vantaggio di questa strategia è che le azioni rimanenti possono essere ereditate. I versamenti troppo prudenti vanno quindi a vantaggio del coniuge o degli eredi.
Abbiamo simulato un piano di prelievi storico. La nostra conclusione: non sappiamo come sarà il futuro. Ma sia su 20 anni che su 30 anni in passato, avreste potuto ottenere molto di più di quanto avete versato. È un buon punto di riferimento.
 
In dettaglio: un piano di prelievo su 30 anni
  • Su un patrimonio di 200.000 euro in azioni MSCI World nel 1992, avreste potuto prelevare 1.200 euro al mese per 30 anni, per un totale di 432.000 euro.
  • Nel 2022 ci sarebbero state ancora quote di ETF per un valore di oltre 340.000 euro nel vostro conto di deposito!
  • Un ETF con una commissione di gestione dello 0,2% sarebbe costato circa 15.800 euro in questo periodo, con solo 350 euro di commissioni di intermediazione.
Un piano di prelievo su 20 anni
Lo stesso calcolo, iniziato nel 2002 con 200.000 euro, vi avrebbe lasciato un saldo finale di poco meno di 120.000 euro con un tasso di prelievo di 1.200 euro al mese, anche se avreste prelevato 288.000 euro! Per quanto riguarda i costi dell'ETF (0,2% di commissioni di gestione), in 20 anni si sarebbero accumulati circa 6.340 euro, mentre per i costi del broker (0,99 euro/prelievo) solo 236 euro.
Piano di prelievo Simulazione 20 anni, MSCI World (in EUR), 1.000 EUR/mese Prelievo
Piano di prelievo Simulazione 20 anni, MSCI World (in EUR), 1.000 EUR/mese Prelievo
  Importo risparmiato in EUR      Valore del deposito in EUR      MSCI World in EUR   
Fonti: MSCI, Deutsche Bundesbank, Ricerca di justETF ; al 31.05.2022
 
 

Il fondo pensione creato con l'ETF è deducibile dalle tasse?

I versamenti al piano pensionistico dell'ETF non sono deducibili dalle tasse e non sono sovvenzionati dallo Stato. Allo stesso tempo, avete sempre il controllo del vostro investimento.
 
Il reddito realizzato al momento del prelievo è soggetto a imposta, attualmente del 26% sulle plusvalenze relative agli ETF azionari.
 
 

La nostra conclusione: vantaggi e svantaggi degli ETF per la previdenza

Anche in questo caso abbiamo raccolto i vantaggi e gli svantaggi di creare un proprio fondo pensione con gli ETF, affinché possiate decidere da soli come procedere.
 

Previdenza con gli ETF: un confronto

Vantaggi
  • Rendimento a lungo termine
  • Costi ridotti (nessun consulente, prodotti a basso costo)
  • Piena flessibilità senza costi aggiuntivi
  • Genera rendimenti nella fase di prelievo
  • Il deposito dell'ETF può essere ereditato
Svantaggi
  • Capitale non garantito
  • Ricerca e selezione degli ETF in maniera autonoma
  • Richiede disciplina
  • Le attività del conto titoli pignorabili
  • Tassazione delle plusvalenze
justETF consiglia il broker Scalable Capital per investire con successo in ETF
Annuncio pubblicitario
Scalable Broker
 
 
  • Nessuna commissione: piani di risparmio (PAC) gratuiti
  • Funzionalità all'avanguardia: Smart predict, avvisi sui prezzi e tanto altro
  • Ricevi gratis un ETF o un’azione di Tesla, Apple o Zalando all'apertura del conto
 
 
Diventa un esperto in ETF grazie alla nostra newsletter mensile
 
Iscriviti gratis ora