I vantaggi dell'investimento in ETF

justETF.com

Ci sono molteplici ragioni per mettere gli Exchange Traded Fund al centro della vostra strategia di investimento, quando si confrontano i loro punti di forza con quelli delle possibili alternative.

I vantaggi dell'investimento in ETF Gli Exchange Traded Fund (ETF) compiono in questi giorni i loro primi 15 anni. Durante questo breve periodo la loro popolarità tra gli investitori individuali e professionali è cresciuta molto rapidamente.
 
Il numero dei vari Exchange Traded Fund disponibili per gli investitori europei è andato alla stelle e l'ammontare di denaro investito in questi prodotti alla fine di gennaio 2015 è salito sopra ai 420.000.000.000 Euro.
 

Risorse in gestione degli ETF europei (in miliardi di Euro)

Risorse in gestione degli ETF europei
Fonte: Relazione mensile sul mercato degli ETF della Deutsche Bank, Febbraio 2015, *Gennaio 2015

Non è difficile capire perché questi fondi innovativi hanno acquisito risorse dai gestori attivi e dai fondi indicizzati tradizionali e sono una buona opzione rispetto all'acquisto di singoli titoli azionari di società.
 
Gli Exchange Traded Fund sono:

Facili - Possono essere acquistati e venduti come qualsiasi altro titolo azionario.
 
Trasparenti - Gli ETF cercano di replicare i rendimenti di un indice prestabilito. Quindi, quando investite sapete che dovreste ottenere rendimenti molto vicini a quelli dell'indice (al netto dei costi e del tracking error). Vengono frequentemente dichiarati i titoli detenuti.
 
Flessibili - Sono disponibili ETF che seguono qualsiasi cosa dall'intero mercato azionario globale a specifici settori, stati o attività.

Diamo uno sguardo più in dettaglio ai vantaggi. 

Facilmente negoziabili - Gli ETF possono essere acquistati e venduti tramite qualsiasi economico broker online che tratta titoli azionari.
 
Liquidi - Gli ETF possono essere negoziati in qualsiasi momento durante il normale orario di borsa rispetto ai fondi tradizionali che possono essere negoziati solo una volta al giorno.
 
Economici da gestire - I costi di gestione sono bassi rispetto ai fondi attivi (che nella maggior parte dei casi non riescono a battere il mercato e ristagnano all'equivalente performance dell'ETF che segue lo stesso indice).
 
Semplici da capire - L'investimento in titoli azionari di singole società è meglio lasciarlo ai professionisti ma anche i fondi attivi possono richiedere molta ricerca e non sarete mai sicuri di come il gestore sta gestendo i vostri soldi. Per contro, gli ETF hanno lo scopo di rispecchiare un indice rendendoli un investimento trasparente.
 
Ampio scopo - Ci sono più di 700 ETF quotati solo sulla Borsa Italiana. Ciò vi permette di avere un'esposizione sulla maggior parte dei paesi, regioni, settori o classi di attività a cui state pensando. Con gli ETF non ci si sente limitati!
 
Diversificazione - L'acquisto di un ETF vi dà un'immediata esposizione all'indice seguito dall'ETF che può contenere dozzine, centinaia o anche migliaia di strumenti finanziari. E' un ottimo modo per avere un'esposizione diversificata su varie classi di attività.
 
Molti pagano un profitto - Ci sono molti ETF che pagano dividendi derivanti dalle posizioni detenute in titoli azionari, obbligazioni o proprietà. Pertanto, vi permettono di costruire un portafoglio di rendimento in ETF. Costi più bassi significa più profitti per voi.
 
Tipicamente prezzati ad un prezzo vicino a quello delle attività - Il prezzo della maggior parte degli ETF riflette attentamente il valore delle attività che detiene. Ciò è in contrasto con i fondi fiduciari, un tipologia alternativa di fondi quotati, dove i titoli azionari delle fiduciarie di solito vengono negoziati a premio o a sconto rispetto alle loro attività comportando un rischio aggiuntivo.
 
Facili da ricercare - Dato che spesso trovate più di un ETF su un indice, essi sono facili da confrontare. Con i potenti strumenti di justETF potete trovare tutti i dati di cui necessitate su qualsiasi ETF. justETF vi permette anche di confrontare i costi, rischi e i rendimenti di vari ETF.
 
 

Gli ETF sono sempre la scelta giusta?

Gli ETF sono candidati valevoli in molte circostanze ma a volte si possono avere altre opzioni.
 
Contanti - Se volete detenere contanti, è meglio ricorrere a un libretto di risparmio piuttosto che un ETF sul mercato monetario. I conti di deposito vi fanno risparmiare i costi della compravendita di ETF e la posizione di compensazione normativa è più chiara.
 
Tentazione all'esagerata negoziazione - Molti trader (inclusi i fondi eggiati) utilizzano gli ETF. Ciò nonostante, dobbiamo riconoscere che spesso la negoziazione può essere un'arma a doppio taglio, aumentando i costi e potenzialmente riducendo i rendimenti rispetto all'investimento in fondi indicizzati meno flessibili e quindi chissà trovandoli più facili nel tener duro.
 
Non sempre i più economici - Alcuni fondi indicizzati possono avere costi annuali più bassi dell'ETF equivalente, seppure gli ETF stanno diventando sempre più economici. Il più economico ETF EURO STOXX 50 costa 0,05% all'anno. Cioè 5 centesimi di costi annuali ogni 1000 euro investiti.
 
Certi ETF possono essere molto rischiosi - Indipendentemente dalla classe di attività che seguono, gli ETF a leva o corti hanno delle perdite che dovete considerare prima ancora di pensare di acquistarli.
 
Non liquidità - Mentre molti ETF sono molto liquidi, alcuni ETF piccoli o specialistici possono essere negoziati molto raramente comportando un costoso bid/ask spread. Un adeguato fondo aperto può essere un buona alternativa.
 
Non dà una performance extra - Gli ETF hanno il solo obiettivo di riflettere i rendimenti di un indice. Investendo i vostri soldi in un fondo attivo potrebbe essere meglio, seppur numerosi studi hanno mostrato che solo alcuni riescono a battere il mercato nel lungo periodo.
 
 

Il vantaggio decisivo

La crescita della popolarità degli ETF non è un caso. La maggior parte degli investitori scopriranno che un portafoglio di ETF può soddisfare tutti i loro bisogni finanziari sia se stanno cercando di accrescere il loro benessere sia se stanno cercando di creare un profitto.
 
Ovviamente dovete fare delle ricerche. Il nostro strumento di pianificazione ed i nostri strumenti di ricerca sono un buon punto di partenza.